TALETE

Clessidra
cm h 19 - 30 minutes
Metallo (Peltro) e Vetro
colore: grigio

Ref: 10710

Designer: Alberto Tabellini

Incisione personalizzata

Visualizza i prezzi: €


Sulla parte superiore ed inferiore della clessidra sono incise due antiche tabelle necessarie all'utilizzo del "calendario perpetuo".

Il calendario perpetuo (FASTI PERPETUI) permette di conoscere il giorno della settimana di qualsiasi data.

Nelle prime due righe orizzontali in alto, sono indicati i numeri dei mesi (2/3 sta per febbraio-marzo, 1/4 sta per gennaio-maggio), nelle cinque righe successive i numeri dei giorni di ciascun mese.

Le tabelle indicano in quali giorni del mese cade un determinato giorno della settimana.
I numeri dei giorni di ogni colonna verticale riguardano i mesi riportati nei due quadratini in alto della stessa colonna.
Per poter utilizzare questa tabella è necessario conoscere in che giorno della settimana è caduto il giorno 1-4 dell'anno considerato.

Se, ad esempio, si scopre che il 1-4-1387 era un lunedi, tutti i numeri dei giorni della tabella indicheranno i lunedi di quell'anno (1-4 = lunedi, 2-9 = lunedi, 3-6 = lunedi ecc.)
Su una base della clessidra è riportata la tabella da utilizzare per gli anni bisestili (ANNI INTERCALARES).
Gli anni bisestili si individuano facilmente in quanto divisibili per 4.
L'altra tabella è utilizzabile per tutti i restanti anni.

Di seguito è indicato il sistema di calcolo necessario per conoscere in quale giorno della settimana cadeva il 1-4 dell'anno considerato. I calcoli variano in funzione dell'anno cercato. Prima del 4-10-1582 era in vigore il calendario Giuliano, dopo il 15-10-1582 è entrato in vigore il calendario Gregoriano.

ESEMPIO: Ipotizziamo di voler conoscere in che giorno della settimana cadeva 1-4-1387 (calendario Giuliano) e il 1-4-1587 (calendario Gregoriano).
I primi 6 punti sono uguali per entrambi i calendari.


1) 1387 o 1587 ( togliete le due cifre iniziali: 1387 = 87 e 1587 = 87)

2) 87 : 4 = 21,75 (togliete i decimali = 21)

3) 87 + 21 = 108

4) 108 : 7 = 15,42 (togliete i decimali = 15)

5) 15 x 7 = 105

6) 108 - 105 = 3


CALENDARIO GIULIANO:

7) 1387 (togliete le due cifre finali: 1387 = 13)

8) 13 : 7 = 1,85 (togliete i decimali = 1

9) 1 X 7 = 7

10) 13 - 7 = 6

11) Trasformate il numero ottenuto in base alla tabella scritta sotto:

4 <--------------> 0
2 <--------------> 2
3 <--------------> 1
5 <--------------> 6

il 6 corrisponde al 5

12) Sommate il numero ottenuto al punto 6) con quello ottenuto al punto 11)
3 + 5 = 8

13) Se il numero ottenuto è superiore a 6 togliete 7
8 - 7 = 1

14) Il numero che avete ottenuto corrisponde al giorno della settimana:
0 = Domenica   1 = Lunedi   2 = Martedi etc...

15) Il numero ottenuto è 1, quindi il giorno 1-4-1387 era un Lunedi


CALENDARIO GREGORIANO:

7) 1587 (togliete le due cifre finali: 1587 = 15)

8) 15 : 4 = 3,75 (togliete i decimali = 3)

9) 3 X 4 = 12

10) 15 - 12 = 3

11) Trasformate il numero ottenuto in base alla tabella scritta sotto:

0 <--------------> 6
1 <--------------> 4
2 <--------------> 2
3 <--------------> 0

il 3 corrisponde allo 0

12) Sommate il numero ottenuto al punto 6) con quello ottenuto al punto 11)
3 + 0 = 3

13) Se il numero ottenuto è superiore a 6 togliete 7

14) Il numero che avete ottenuto corrisponde al giorno della settimana:
0 = Domenica   1 = Lunedì   2 = Martedì etc...

15) il numero ottenuto è il 3, quindi, il giorno 1.4.1587 era un Mercoledì.